29.11.12

il morbo della PIMPA



"Mamma mi schaiffa tutto"
"Come ti schiaffa tutto ?"
"Si mi schiaffa qui, là, dappeltutto!"
"Fammi vedere Tinetto!"
"Ma è la Varicella!"
"La valicella, ma a me schiaffa lo stesso!"



Ed ecco che è entrata a casa nostra la varicella.
Prima Tinetto,  dopo, puntualissimo Josefino.



Ci siamo curati con l'omeopatia e la compagnia....nient'altro.
A casa nostra sono passati gli amici dell'asilo barambembo con la varicella in atto e le mamme con i figli sani per chiederci un po' di varicella.....così si fa e non ci si pensa più!!!.
E tra processione di infettati e futuri infetti, tra urtica urens e rux toxicodendrum, tra talco mentolato e grattamenti acrobatici per non lasciare segnetti...... ci siamo chiesti da dove venissero i ponfetti rossi.


E' ovvio dalla Pimpa.
L'altro giorno è andata a giocare sulla neve con il suo amico slittino, ad un certo punto è caduta e ha preso molto freddo.
Allora ha cominciato a tremare tantissimo e dibattendosi ha sparso le macchioline rosse dappertutto.
Tante macchioline rosse sono atterrate sui miei bambini.
Ora dobbiamo aspettare che tornino dalla Pimpa se no resta bianca e in mezzo alla neve l'Armando non la trova più!!

"E ora Tinetto dormi sereno, i ponfetti non diventano grandi come le montagne...."



9 commenti:

  1. Tesoro... tu sei troppo bella. Veramente.. di una dolcezza e di una tenerezza disarmante. Sei una mamma meravigliosa e io.. spero tanto che i puntini della Pimpa tornino presto da lei, così Armando la potrà trovare nella neve!! Un bacione tesoro.. forte forte!

    RispondiElimina
  2. Che bello, la varicella! Ma tu, non li hai vaccinati? Noi purtroppo sì e così M. non avrà mai il piacere della malattia infettiva, lenta, con le ore a letto aspettando un regalino da chi esce.. un giornalino, un giochetto...
    Hummm, omeopatia... anche noi abbiamo intrapreso questa via da circa tre anni e siamo finalmente libere da antipiretici ed antibiotici (chissà perché non ce n'è più bisogno, ora?) ma abbiamo tante goccette diverse...
    Un bacio a due malatini, il terzo per te, dolce neveverde!
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  3. stellina mia come mi scalda il cuore ritrovarti sempre lungo la strada....
    bacio specchio...

    RispondiElimina
  4. no non li ho vaccinati....dopo lunghe e attente riflessioni, dopo che mi sono letta ( come mio solito) 444 trattati di medicina alternativa ho deciso di non inoculargli virus.....ci curiamo con l'omeopatia, naturopatia e metamedicina....e ti assicuro ci ammaliamo poco... sgarriamo un po sull'alimentazione perchè amiamo i dolci....

    è bello coccolarli, accarezzarlli la pelle che gratta, io ricordo la mia bisnonna che l'ha fatto per me....

    una cara e dolce notte
    Elli

    RispondiElimina
  5. sei dolcissima e troppo forte nei tuoi racconti.
    Bella la Pimpa....la mia micia si chiama così !
    guarite presto piccoli, un abbraccio a te

    RispondiElimina
  6. Troppo tenera, augurissimi!

    RispondiElimina
  7. Che dolce che sei con i tuoi bambini...auguri e un bacio

    RispondiElimina
  8. che magnifica soluzione la Natura, io sono sempre a favore delle scelte verdi =) sotto controllo medico, però, per quanto riguarda le questioni attinenti la salute.
    Tenerissimo questo post.
    Buon Lunedì.

    RispondiElimina
  9. Proprio oggi sono capitata su questo post, é proprio vera la legge di risonanza ;)

    RispondiElimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...