10.3.13

Lo stella cometa ....

...e finalmente venerdi otto sono uscita a mangiar la pizza con le amiche.

fonte: handmadecharlotte.com


Mi preparo saltellando, indossando delle bellissime scarpe da Mary Poppins e lo smalto color ortica.
Bonaventura e i Lucignoli sono seduti allo stesso lato del tavolo e studiano truci i miei movimenti mentre addentano la ricetta paterna : coscia di brontosauro.
Mi guardano con occhi sottili e straniti......incapaci di comprendere una minima fuga materna.
Josefino mi dice per  23 volte che vuole venire con me, adducendo il fatto che anche lui è una mamma,   dei suoi 6 peluchini.
E io gli rispondo 23 volte che per essere mamme bisogna anche essere femmine (tecnicamente parlando).


Tinetto non proferisce verbo e attende Bonaventura con una delle sue massime della domenica sera.
Ma voi donne di cosa parlate? di divi di Hollywood?
No amore iniziamo la serata parlando di malattie infantili e terminiamo parlando dei California Dream Men.
Non capisce se scherzo o sono seria, ma non commenta per non perdere quell'aurea da uomo cavalleresco fiero e non geloso.
Josefino col cuore in pace mi chiede se tutte le mamme in pizzeria sono senza   figli.
Certo nani, questa sera tutti i bimbi stanno con i loro papà.


Bonaventura sta per proferire una nuova massima da illuminista quando Tina mi citofona.
Saluto i miei uomini, mi avvolgo con una sciarpona pelosa che mi si incastra nell'ascensore e scendo in strada.  Tina è elegantissima nel suo completino anni '50.  Le chiedo se ha preso una padellata in testa visto che sono abituata a vederla col giubbotto di pelle nera. ...lei incomincia a parlarmi di completini da messa, da supermercato, da pizza, da lavoro e mi dice che non capisco perchè io a messa non ci vado.....si deve esserle caduto un vaso in testa.....

Corriamo sotto la pioggia e raggiungiamo le amiche della gang Barambembo.
Le adoro ognuna è così diversa.....c'è la ex alternativa e la nuova ....c'è  la sempre-sesantottina....c'è quella molto british.....c'è quella che nonglienepuòfregaredimeno.......c'è la sportiva......c'è l'artistoide.......c'è la materna........c'è quella apprensiva.......
Chi ci vede ridere insieme si chiederà quale strano collante ci unisca.....compleanno? cena del corso di maglia e cucito? cena del corso di zumba? cena della società storica alpina?  cena della corale del C.A.I.? cena di beneficenze, di suffragette? cena delle bird-watcher?  di pazze?

No, cena di mamme.

E la serata comincia tra una birra e discorsi su varicella e congiuntivite.
Ed ecco l'epiphany che fa virare sonoramente la serata.
Compare quello che mi ha fatto girare la testa da dodicenne.
E' vestito da stella cometa, è ubriaco fradicio, è appeso  ad una vamp trovata in un pacchetto di patatine, si è appena separato e festeggia un compleanno.
Saluta e proferisce 2 battute che non fanno ridere neanche il vaso in testa alla Tina.
Allora io confido che da dodicenne ero  innamorata di lui che ne aveva cinque in più.....rivivendo per un attimo quella sensazione di bambina sfigata che chiedeva di lui alle sorelle grandi delle amiche....e diventava viola quando per sbaglio lo incrociava....
Torno gioiosamente in me contenta che quell'essere non  abbia degnato di uno sguardo le vampate bizzose di una ragazzina bianca come la neve.

...questo post nato l'otto marzo è dedicato a tutte le donne che non sono riuscite scappare da chi era travestito da stella cometa...




p.s. voglio ringraziare delle amiche blogger x i premi che mi hanno cortesemente  condonato...

una finissima ricamatrice di immagini fatacadabra
dolcissima in tutti i sensi raffaella di marzapane
una mamma con una valigia carica di sogni mammapiki
una persona allegra che sa quale strada imboccare la strada maestra

sono deludente perchè  non continuo i premi,  ma li ricevo sempre tanto volentieri per questo gli ho dedicato una pagina (qui).

Sapete perchè mi piacciono.....perchè adoro i regali e le sorprese.......e perchè ho un lato da bambina vittoriana drasticamente sviluppato.

post-sonoro:  that's what friends are for


Questo post contribuisce al Blog Tank di marzo su Donna Moderna: Rosa è femmina.



22 commenti:

  1. Ciao, il tuo blog mi incuriosisce...adesso non posso, ma me lo leggerò con calma. Buona serata. =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io avrei bisogno di tempo....regalatemi qualche ora please!!!!

      Elimina
  2. ti seguo sempre, mi fai sbellicare dal ridere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara!!!!!
      passo anche io da te....amo le streghe!!!

      Elimina
  3. mi hai fatto tornare in mente quando parecchi anni fa i miei figli mi guardavano straniti come i tuoi.....e mi hai strappato un dolce sorriso!!
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta di essere una portatrice di ricordi e allegria
      a presto

      Elimina
  4. Che meraviglia sei, specchio mio! <3 <3 Mi è piaciuto leggerti da matti! :D Grazie a te, per essere stupendamente ciò che sei.. TVTTTB!

    RispondiElimina
  5. gracia querido espejo!!!
    tu eres meravillosa tambièn!!

    RispondiElimina
  6. Neveverde che ridere, anche io da quando son mamma esco (anche) con un gruppo di mamme. Ci conoscevamo di vista da una vita e la maternità ci ha reso (a sorpresa) amiche. Mai gruppo più disomogeneo e affiatato si é visto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma le mamme si capiscono con lo sguardo!!!!

      Elimina
  7. Grazie Neveverde,per le tue condivisioni piacevolissime... un abbraccio e aspetto qualche tuo racconto!!!!
    Natascia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti rispondo per posta e ti invio un abbraccio

      Elimina
  8. Grazie ricambio con piacere.
    Debora

    RispondiElimina
  9. Ciao! Ti ho letta da me e son passata a trovarti e scopro un blog pieno di fantasia proprio come piace a me! Se non si mettono in competizione le mamme sono amiche meravigliose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il piacere è mio..poi mi piace il tuo mondo dai colori del cielo.......

      Elimina
  10. Bravissima!!!
    Mi hai fatto ridere quando dici che tuo figlio voleva venire con te, perchè Marco fa la stessa cosa ogni volta che mi allontano! Arriva a dire cose assurdissime... ma quella della mamma dei 6 peluche le batte tutte :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma lui li ha veramente li mette a nanna tutte le sere e pure al mattino quando va a scuola.....in compensa mena il fratellino...
      un bacione Rachele!!

      Elimina
  11. Ciao passa dal mio blog...c è un premio per te! ;-)
    http://chiaradinatura.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accetto sempre volentieri...quindi grazie grazie grazie
      un bacio!!

      Elimina
  12. Finalmente riesco a ringraziarti e a leggerti con calma. Sono stata malata questi giorni, i piccoletti con cui lavoro mi hanno colpita e affondata!!!

    Un abbraccio a te e ai tuoi piccoli e simpatici bambini!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi virus che entrano in casa senza invito....
      a presto cara!!

      Elimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...