3.3.13

la perfettitudine



La signora perfettitudine ha una figlia  che frequenta l'asilo Barambembo.
La perfettitudine è  la mamma perfetta senza apretto, coi figli stirati, primi della classe.
Fa sempre la piega ai capelli  dal coiffeure chez Sigismonde, è un po' burina ma coi tacchetti.
Si è permessa di  candidarsi per tre anni di fila come rappresentante di classe nascosta dietro alla svenevole frase...”bè se proprio non lo vuole fare nessuno mi immolerò io anche quest'anno!

fonte: Shauny Roberson onto My Crush: Vintage Clothes Pin Dolls & Pegs




Ogni settimana porta  pensierini nauseanti alla maestra e intervalla queste azioni da maitresse a  dolcetti fatti a mano con l'aiuto dei meravigliosissimi e bravissimi figliuoli.
Insomma è  affetta dalla sindrome di prima della classe.

La mamma alpina non ama la signora perfettitudine e quest'ultima non adora l'esuberanza creativa della mamma alpina.

La perfettitudine ha deciso l'altroieri di festeggiare il compleanno della figlia al parchetto comunale, invitando una selezionata platea di infanti, esclusi i miei.
A noi era sfuggito tale evento da Orange County, senonchè il nonno erbaceo ha deciso di portare cane e nipoti ai giardinetti.
E che trovano al parchetto?  La festa perfetta, con un tavolo di dolci disegnati dal geometra simile ad una scacchiera.
E  che fannoi lucignoli e il nonno erbaceo?  Si intrufolano,  giocano con  i i bimbi e si servono al tavolo delle torte senza dovere neanche rendere omaggio!

Come dire cara signora Perfettitudine, la vita è fatta anche di pieghe stropicciate!



25 commenti:

  1. ... e meno male che ci sono tante pieghe stropicciate!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. servirebbe la caldaia a vapore!!!

      Elimina
  2. Troppo forte!!!:-)Complimenti al nonno per la "nonchalance" con cui si è introfulato alla festa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli viene molto naturale fregarsene delle etichette..

      Elimina
  3. Braviiii! Così si fa! E tant pis per la perfettitudine :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh non so che cosa vuol dire tant pis...qualcuno può tradurmi queste misteriose parole?

      Elimina
    2. Peccato per lei...scusa :)

      Elimina
  4. Bravo il nonno!!!!!!! E le pieghe che rendono le cose perfette!!!!

    RispondiElimina
  5. Quelle mamme che non invitavano tutti i compagni di classe, discoli e non, hanno sempre scatenato in me gli istinti peggiori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @mammaincina
      @mammaavvocato
      dire la verità anche io non ho invitato tutti al compleanno dei miei figli, se non avrei dovuto prenotare un circo....il problema è che la perfettitudine non si sopporta proprio

      Elimina
  6. Certo che invitare solo alcuni bimbi e fare la festa al parco comunale...mi pare molto maleducata e insensibile, la mamma perfettina...e bravo il nonno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma abbiamo un parco molto grande vista la metratura della valle della pecora questuante!!
      bacio

      Elimina
  7. Spero che la scacchiera di dolci alla fine, grazie a Nonno Erbaceo e ai Lucignoli, assomigliasse ad un cubo di Rubik impazzito! ;)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peggio sembrava uno spettacolo di trapezisti e donne cannoni!!!
      un bacione!!!

      Elimina
  8. bellissimo! cosa darei per aver visto le smorfie smorfiose di madama la perfezione! (io odio, la perfezione: non ha mai nulla da raccontare)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le sarà partito un tacco.......è che la sindrome da prima delle classe non te la tolgono neanche all'ospizio!!!
      p.s. hai ragione viva la vita sghemba!!!!

      Elimina
  9. Questo fatto era successo anche alla mia nipotina, quando a sua volta ha fatto la festina mia figlia non l'aveva invitata e allora è stata lei ad abbassarsi e pregarla di invitare sua figlia: alche per la bambina
    che era piccola mia figlia la invitata ma alla mamma gliene a dette quattro, quindi come vedi i nodi vengono sempre al pettine. Un caro saluto Gio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha fatto bene!!!
      un abbraccio...

      Elimina
  10. ciao neve, passa da me, c'è una sorpresa ;)
    http://dimarzapane.blogspot.it/2013/02/non-solo-affidabile-da-ora-anche.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei un tesoro...sempre....

      Elimina
  11. ah quanto ho riso...!! tutti conosciamo le mammine perfettine... e tutti le odiamo... chissà come le sarà bollito tutto dentro a veder che le cose non filano come maestà decide!!!
    ma poi mi chiedo come riescano a tenere i figli senza una piega,puliti e pettinati!! boooh!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo ancora capire chi sia il loro pusher!!!!

      Elimina
  12. Si sarà resa conto della caduta di stile che ha avuto...la signora perfettitudine? O dall'alto dei suoi tacchetti ha preferito aggrapparsi ad un ramo, pur di non cadere? Fantastico il nonno...ma la faccia della signora avrei voluto vederla...!! Baci, cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. faccia da oh oh oh mi si scioglie l'impalcatura sul viso!!!
      bacio!

      Elimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...