24.3.13

l'acchiappa segreti


Forse in questo periodo ho una faccia mansueta da piccola margheritina spuntata sola nell'asfalto, forse assomiglio ad un baule chiuso dal peso di vecchi oggetti appoggiati  sul legno rovinato...sarà che tutti mi hanno sussurrato un segreto.


Tinetto mi ha chiesto di abbassarmi alla sua piccola altezza per dirmi un super segreto anche se eravamo in casa soli....
“Mi dai la caccogafica di Josefino?”
“La cacco che?”
“Si la caccogafica del compleanno!”  e gli ho allungato la nuova macchina digitale di Josefino, diventato reporter di angolini dimenticati e inutili.

Josefino ha fatto quella cosa che adoro tanto, mi ha abbracciato con e sue braccettine corte, ha fatto gli occhi da Calimero e mi ha detto un segretissimo:


“Domani la nonna mi compra le figurine! Se ne compra due pacchetti  avrò 14 figurine e così me ne mancheranno 602” e si è messo a contare per l'ennesima volta le figurine che mancano e ha preparato quelle da scambiare con Lord fontleroy (l'amico dell'asilo Barambembo).

Domenica abbiamo fatto una riunione di famiglia, di quelle all'americana, dove i parenti sparsi come bandierine sul globo si ritrovano a mangiare pizzocheri (questo non è tipicamente americano!)
 C'erano tutti i 9 fratelli di mia mamma, più rispettive mogli, cugini, nipoti....insomma una settantina di persone.
E sapete che ne è uscito? Le cugine mi hanno confidato dei retroscena che gli sceneggetori di beautiful neanche si sognano.....insomma intrighi e intrallazzi che non posso di certo mettere in un blog.....pena la cancellazione perpetua dall'albero genealogiico, lungo fino a Ellis Island...

Poi una conoscente, quasi un'estranea... ha confidato a me, a ME un  problema  di figli che non arrivano da nessuna parte, grazie anche a una burocrazia che si inceppa a  ogni angolo di polvere.

Mentre sono ad un addio al celibato trovo tre chiamate di mia madre che deve assolutamente dirmi una novità di famiglia
“Indovina chi aspetta un bimbo? Io l'ho indovinato dopo tre tentativi! Dai dai indovina!”
Visto il prorompente numero di cugini sparo e indovino al primo colpo.....perchè una  a cui si confidano i segreti ha un sesto senso sviluppato.

Ed infine mio fratello Pom; colui che mi ha sempre tacciato per pettegola perenne senza indulto mi confida che andrà a lavorare (fa lo scenografo) per un personaggio che ci fa molto ridere.
“Ma non dirlo a nessuno non è sicuro al 100%!”
“No figurati al massimo lo scrivo sul blog!”

Insomma questa settimana mi sono sentita uno scatolino in cui le persone infilavano la loro dose di segreti tristi, felici, piccoli, gravi …. perchè condividere un segreto non è cosa da poco.......
condividere un segreto è consegnare al mondo pezzi di noi.



8 commenti:

  1. Che bella l'immagine che dai di te.
    ciao
    sinforosa castoro

    RispondiElimina
  2. grazie sinforosa.......:-)

    RispondiElimina
  3. Già, hai assolutamente ragione. Troppo spesso ho consegnato pezzi di me in giro alle persone sbagliate, ora sto decisamente più attenta a ciò che faccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelle sono le rubasegreti!!

      Elimina
  4. Riunione all'americana con i pizzoccheri è STU PEN DA! e io amo i segreti e sono veramente una tomba, anche se il vocabolo è orribile! Peccato che ultimamente non abbia segreti e nessuno me ne racconti, che triste! Appena ne ho uno mio te lo dico...ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha ha..allora aspetto i tuoi segreti non vedo l'ora poi li metto tutti in uno scatolino arrugginito in fondo al cassettone e li lascio lì al calduccio...
      bacio Mì

      Elimina
  5. ognuno di noi riserva dei segreti custoditi bene bene, anche in fonfo al cuore.
    contraccambio gli auguri per una serena Pasqua

    RispondiElimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...