22.2.13

la mestrina dalla penna rossa

A: Che fa lei di lavoro?
IO: La mamma, poi pure la stiratrice, la puliscicessi, la lavandaia, la cuoca fallita, la moglie, la pacificatrice familiare perchè tra lo zio Pom, la nonna blacbloc, i Lucignoli, il nonno erbaceo e lillipuziani vari è un gran bordello.

A: Le ho chiesto COSA fa di lavoro!


IO: Ah di lavoro, lavoro? La ricamatrice dei sogni.

A: MA lei è pazza? Lavoro vero, lavoro serio.
IO: Ah! Quello riconosciuto dal SISTEMA? Poteva dirlo subito, faccio l' INSEGNANTE, ma non l'insegnante vera, son un'insegnate precaria,  tra parentesi, quella non considerata ufficialmente da coloro che si fregano del titolo di persone ufficiali.....
fonte: www.destigianni.com



Ha in mente quelli eletti ma non votati , quelli con le auto puffo, quelli che hanno poco rispetto per le persone, quelli che si prendono i miei soldi e li spendono come piace a loro...quelli che la nonna blacbloc dice "I è cuma i picen, i fa doma capric!"  (sono come bambini piccoli fanno solo capricci).
Sono una prof usa-e-getta, non come quelli del libro Cuore, sa il maestro Perboni, la maestrina dalla penna rossa,  anche se il cuore che ci metto è lo stesso.  Anche chi mi usa però non è neanche lontanamente vicino al coraggio e al valore del piccolo tamburino sardo.
E lei invece che fa di lavoro?
A: Eseguo ordini.....
IO: Pensando?   No perchè io penso spesso e non mi piace quando non vengo rispettata, perchè io nel rispetto ci credo e lo insegno.  Sa mica insegno solo nozioni agli adolescenti, insegno anche a rispettare loro stessi, l'ambiente, le persone.
                                                                       Eloisa D.




In  questo periodo sto affrontando una sfida: il concorso insegnanti..........e  dovrò sostenere l'esame   a Milano alle otto di mattina.....nessuna catastrofe potrà giustificare l'assenza o il ritardo.
Così io e la mia amica abbiamo prenotato una stanzetta in una villa un po' particolare......ma ve lo racconterò prossimamente.

Sono così partita con una valigino e mi sono sentita una campagnola di inizio secolo in cerca di fortuna in un mondo un po' confuso e povero....e ho pensato al mio pittore preferito Giovanni Segantini......quando lasciò Arco di Trento per tarsferirsi dalla sorella a Milano.

27 commenti:

  1. Sarò con te, specchio mio. Perchè anche se il mondo non darebbe forse un centesimo per te.. tu regali una ricchezza infinita al mondo! Ne sono certa, ne sono convinta e ti voglio veramente tanto, tanto bene. Coraggio, ce la farai!!!! Tifo per te, anima bella!! TI VOGLIO BENE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tante stelline luminose a te!!

      Elimina
  2. Da ricamatrice di sogni... alias insegnante di ruolo, ma perdente posto da tre anni, non posso che sottoscrivere tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovremmo mettere alla gogna le brutte parole come perdente posto!!!
      voglio un vocabolario positivo!!!

      Elimina
    2. davvero!! concordo ancora!!

      Elimina
  3. La ricamatrice dei sogni... Bellissimo...

    RispondiElimina
  4. che splendide parole... Segantini è fra i pittori che adoro! buon concorso allora "ricamatrice di sogni"!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo in una correzione senza manfrine all'italiana

      Elimina
  5. Ciao maestrinaEloisa! Belli entrambi......sia il nome sia il fintoverolavoro! Anzi, il tuo è un lavoro importantissimo.....quindi in bocca al lupo! Così, quando non sarai più precaria sarai considerata........uguale! Scherzo .....!!!!!!! Su su che andrà benissimo, così potrai aggiungerci ufficialmente anche questo lavoro alla tua lista di mammapuliscitutto,lavandaia,cuoca........Buonfinesettimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai proprio ragione, avrò almeno dei contributi maggiori ma rischierò sempre che mi cada in testa la svuola!!!!
      un bacione cara angela!!!

      Elimina
  6. Ma allora benvenuta nella "mia" innevata città!
    In bocca al lupo per l'esamone!!!!

    p.s.
    ma la conversazione è realmente avvenuta o è una citazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda che ci ho anche vissuto 10 anni quindi mi fa piacere tornarci!!!!
      la conversazione l'ho inventata io!!!!

      Elimina
  7. E' sempre bello leggere quello(ma soprattutto come) che scrivi, è un pezzetto rilassante della mia giornata! Affronti la vita in modo positivo, buona fortuna!! :)

    RispondiElimina
  8. Adoro Segantini e non solo perchè è un mio conterraneo ma perchè è un uomo vero e solido e soprattutto perchè amava la montagna come me! In bocca al lupo per il concorso, un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me i suoi quadri fanno sentire a casa
      un bacione!!

      Elimina
  9. Anonimo8:09 AM

    ..cercavo notizie sul concorso, e ho trovato questo bel testo..
    si, non si insegnano solo le nozioni, si insegna ad amare la vita e a rispettare questo pianeta con tutti quelli che vi abitano...
    mi sa che ormai per il concorso non c'è più tempo, faccio la mamma anche se ho la laurea, la utilizzerò per altro..le donne ne sanno una più del diavolo...
    un saluto a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai proprio ragione!! e viva le donne!!

      Elimina
  10. Questi esemi per gli insegnanti sono una vera ingiustizia, se uno ha già studiato e avuto i titoli per insegnare perchè pretendere altro?! Una mia amica gli ha già fatti, ma non gli sonos erviti a molto...solo a fare supplenze in una scuol privata, che nonostante tutti soldi che prende dallo Stato (grazie Nano!) paga meno che andare a fare le pulizie...anche per questo spero che a queste elezioni vinca Rivoluzione Civile, di cui faccio parte tramite il PRC, perchè è l'unico movimento che ha messo al primo posto il cttadino-lavoratore e l'ambiente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla fine e comunque sia andata visto che è stata una prova poco obiettiva da valutare sono contenta perchè tutto ciò che ho studiato è servito a me e alla mia professionalità!!!

      Elimina
  11. Cara, ti manderò tantissime energie positive e tanto amore!!! Sii serena, andrà bene! Fra pochi giorni l'ansia svanirà e ti sentirai leggera e soddisfatta di te! Ritorno per gli aggiornamenti... Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora torna tra 3 mesi perchè avranno tempi di correzione biblici.....
      però se torni a trovarmi prima sono più felice perchè mi porti allegria!!!

      Elimina
  12. Anonimo4:33 AM

    My family always say that I am killing my time here at net, except I know I am getting experience every day by reading such good articles or reviews.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  13. ciao! fino ad un paio di anni fa ti avrei stretto la mano. poi, così per caso, la precarietà è diventata certezza con un'inaspettata immissione in ruolo(ho incomiciato il giro a 22 anni e mi sono fermata a 37!). vincere questo concorso (se ne sarebbe potuto fare a meno di bandirlo..eccome!)? è quello che auguro a te, di tutto cuore. ho letto i programmi : ridicoli! dopo anni di gavetta, con tanto di pratica sul campo..ancora si parla di teorie didattiche? parliamone con i colleghi ultrasessantenni e mai aggiornati che lo stato costringe ancora tra i banchi!mi associo a ros my: sii serena..tutto andrà per il meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo...siete tenere a farmi questi auguri...

      Elimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...