4.12.12

'notte piccolo nonno Tino



Pipì nel catino, tintinnii fluidi sulla bacinella di ghisa,  una tisana all'erba iva, amara come una radice che gli  addolcisco con un po' di miele.
Gli infilo i calzettoni di lana ruvida....si lamenta che punge....gli massaggio i piedini, un po di cera d'api sul viso che ha le guance ruvide e arrossate dal gelo e ora via sul materasso di foglie.
La luce è scesa presto, è ora di rintanarsi tutti insieme nel giaciglio freddo.
Tra le coperte e il grezzo giaciglio vi ho messo lo scaldino con le braci della stufa.
Lascio andare il camino e aggiungo acqua al paiolo, domani la userò.
Chiudo di corsa la gallina nel  pertugio, non voglio che la faina riesca ad entrare.
Mi adagio nel letto con il mio piccolo Tinetto, vuole che gli racconti del suo papà.
Il papà è andato lontano dall'altra parte del mondo, chissà se è arrivato, sono due mesi che è partito e ogni sera prego il signore che sia sano e salvo, che trovi un giaciglio caldo, che quegli uomini gli forniscano lavoro e torni a casa ricco, così potremo ricomprare la mucca.

"Il papà" gli dico "sta guardando la nostra stessa luna e di giorno si scalda sotto la luce dello stesso sole e ogni volta pensa a te Tinetto."

"Ora dormi, agnellino, sono sicura che  domani arriverà il postino anche per noi!"


8 commenti:

  1. Buonanotte, piccolo Tino.. il Cielo questa notte sussurra e dice che il tuo papà è arrivato a destinazione, che sta bene, che dormirà al caldo e ti penserà. Che non vede l'ora di tornare per comprare una nuova, bellissima mucca... che non vede l'ora di stringervi tutti quanti.. perchè finchè la notte sarà illuminata dalle stelle.. nemmeno al buio si perderà e ritroverà la strada di casa, molto presto, seguendo il calore del vostro amore...
    Ti voglio bene, specchio mio..

    RispondiElimina
  2. Mi sono venuti i brividi a leggere questo post... Vi auguro con tutto il cuore che lui torni presto. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranquilla è una storia del passato, noi dormiamo su materassi morbidi

      Elimina
  3. Sicuramente anche papà guarderà la luna e pensara a Tinetto e alla sua mamma, chiederà a lei protezione e al buon Dio la benedizione per poter tornare a casa, ricco ma dell'amore che ha per la sua famiglia... Che bello questo post e quella foto!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  4. si il trisnonno tornò!!!

    RispondiElimina
  5. ciao tesoro ti leggo con tanto piacere. è un post dolcissimo e la foto mi piace tanto
    ...notte...

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post...c'è sempre una bella atmosfera qui! Un abbraccio.

    RispondiElimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...