2.12.14

la pancia


Sotto la doccia mi guardo la pancia, la accarezzo, osservo che é ancora grossa, ma non così tanto.
E mi manca. Sento la sua assenza, il pezzo di me che si é staccato. 
La mia pancia sta dormendo in una culla e sta piangendo.
Ora ha un nome, una vita sua. 
E' la parte di me che lascio libera di girare il mondo,  dove meglio crede.
Ma ormai è staccata  e devo iniziare a farmene una ragione.





18 commenti:

  1. Ciao ,sai che proprio in questi giorni ti ho pensata...mi sono detta ...ma il maschietto di Neveverde sarà nato....ed ora leggo il tuo post.....spero sia andato tutto bene.....Un abbraccio e congratulazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! si è andato tutto bene, parto veloce bimbo sano e tranquillo. Non posso lamentarmi...

      Elimina
  2. Buona vita al tuo piccolo nuovo ometto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ...ti saluta con un uha!

      Elimina
  3. Questo post è davvero bellissimo e commovente...
    A.A.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. benvenuto al tuo piccolino! Anch'io ti pensavo...
    anche a me è capitato di accarezzarmi la pancia dopo ed anche ora, 3 anni dopo, ancora mi dispiace pensare che probabilmente non sarà più abitata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti ho scoperto dalle amiche che è una sensazione comune...
      un bacio

      Elimina
  6. La più bella descrizione di maternità che ho letto.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che meravigliose parole!
      cara..

      Elimina
  7. Congratulazioni !!! che bello, una vita nuova!!! eh, è dura primi tempi, ... manca qualcosa del nostro corpo: ci sentiamo stonate, ma tutto torna normale in breve tempo!!! auguri!!! un abbraccio Renata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è dura pensa che il mio ginegologo mi ha detto che l'Italia non fa venire voglia di fare figli...

      Elimina
  8. Ciao!!! che bello ritrovarti e sapere che sei diventata di nuovo mamma! Lo sono diventata di nuovo anch'io lo scorso luglio! Che gioia! Accidenti come ci scuote la vita!
    un abbraccio e tanti auguri ancora!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. auguri!!!!! a che numero sei????

      Elimina
    2. Sono al secondo, la prima è una bambina di 5 anni! Il terzo è un sogno per ora!
      un abbraccio! ;-D

      Irene

      Elimina
  9. Ciao Neve! Che bello risentirti! A te bentornata (o forse è meglio dire che io mi ero allontanata per un po' dal tuo blog) e al piccolo un benvenuto di cuore nel mondo magico di una famiglia alpina e .........non solo! Buone feste! :)

    RispondiElimina
  10. Ho provato la stessa nostalgia per quattro volte, ma poi passa:) La maternità è uno stato meraviglioso e si crea quell'unione che poi continuerà al di fuori" della pancia" . In bocca al lupo:)) Nicoletta

    RispondiElimina

adoro i pensieri che seminate nel mio roseto...